Blog

Nuovi Articoli

Il nostro concentrato di verdure, più comunemente chiamato dado

Forse non tutti sanno che si può tranquillamente preparare in casa: bastano infatti pochi ingredienti e una scelta accurata degli alimenti per preparare il dado vegetale casalingo che altro non è che un mix di verdure e sale. Facendo cuocere questi semplici ingredienti per alcune ore si ottiene una conserva che si mantiene per lungo tempo anche grazie al massiccio utilizzo del sale (usato fin dall’antichità come conservante naturale per gli alimenti). Il procedimento non è complesso ma è sicuramente lungo, in quanto per ottenere la purea bisogna che le verdure cuociano molte ore sul fuoco.

Noi vi proponiamo una ricetta di dado 100% vegetale fatto in casa molto rapida dove le verdure vengono solo tritate e aggiunte crude alle vostre preparazioni. Inoltre a seconda della stagione potrete variare a vostro piacimento la ricetta, aggiungendo funghi, zucchine, concentrato di pomodoro, zucca o semplici odori come il basilico. Potrete usarlo in molteplici preparazioni, si può allungare con acqua e cuocerci dentro il riso o la pasta per le vostre minestre invernali, lo si può usare per aggiungere sapore a legumi e cereali (…) Insomma, qualunque uso ne facciate una cosa è certa, il dado vegetale fatto in casa è un’alternativa salutare ed economica a dadi venduti nei supermercati.

Se invece voleste dilettarvi nella preparazione del dado vegetale a caldo vi serviranno tempo e ottimi prodotti biologici quali:

  • 200 grammi di carote
  • 200 grammi di sedano
  • 200 grammi di cipolle
  • 1 zucchina
  • 1 pomodoro
  • 5 grammi di erbe aromatiche (a piacere)
  • 1 grammo di funghi secchi
  • 30 ml di olio extravergine di oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 foglia di alloro
  • 100 grammi di sale grosso
  • Acqua

Fate imbiondire l’aglio in una casseruola con olio e alloro, nel frattempo frullate finemente le verdure unendo il vino,  ½ bicchiere di acqua e il sale grosso.

Cuocete il composto così ottenuto nella casseruola per almeno 20 minuti con coperchio leggermente aperto. Prima di trasferire le quantità desiderate in piccoli contenitori, eliminate l’aglio e l’alloro.

Il vostro dado potrà essere congelato e conservato oppure messo in frigorifero per 4 giorni. Le dosi consigliate sono di un cucchiaio per ½ litro di acqua.

Siggerimento: i cubetti non si congelano con facilità perchè c’è una grossa quantità di sale; un metodo alternativo potrebbe essere quello di mettere il dado all’interno di un vasetto di vetro da riporre in congelatore: ne potrete così prendere un cucchiaino ogni volta che vi occorre.

Che altro dire, Mauro & Chiara vi aspettano in Agrifattoria per farvi assaggiare i loro cavalli di battaglia preparati con il vero dado da cucina 100% verdure dell’orto, che è diventato ormai il biglietto da visita dell’azienda!

some thoughts

Lascia un Commento

Ti piace la nostra AgriFattoria? Iscriviti alla NewsLetter!

Cerchiamo di essere sempre innovativi e assolutamente più naturali possibili, la newsletter ti permetterà di conoscere tutte le nostre fresche novità

In Primo Piano